I commenti sono off per questo post

Gli anni ’20 sbarcano a Torino

Venerdì 24 gennaio 2014 ore 21
e Sabato 25 gennaio ore 19.30

Caffè della Caduta a Torino, in via Bava 39.

Lo spettacolo è un omaggio agli anni ’20, che offre allo spettatore la possibilità di andare indietro nel tempo alla scoperta di un’epoca particolarmente pulsante.

Chissà perché quando si parla degli anni venti si pensa a un’età ingenua, a un mondo fatto di cose semplici: ragazze morigerate, giovanotti galanti, una società educata, appena scossa, è il caso di dirlo, da qualche personaggio politico con manie di grandezza.
Gli anni venti sono stati invece, sul piano del costume, uno dei periodi meno innocenti della storia italiana. E se le canzoni sono lo specchio che meglio riflette le sfaccettature di un’epoca, nessun tempo ha cantato con uguale malizia il peccato come gli anni venti.
Scavando tra le righe di spartiti e testi, Andrea Manzoni al piano e Veronica Rocca alla voce e al canto, esplorano con le armi dell’arte e dell’ ironia quest’epoca lontana ormai quasi un secolo, ma straordinariamente pulsante se confrontata con l’oggi, attanagliato, in politica come nell’arte, da prosaiche questioni di riciclo.
Tra parodia e spunti passionali, la rivisitazione di quelle canzoni insinua strisciante il dubbio che i nostri nonni si siano divertiti molto più di noi.

http://www.teatrodellacaduta.org/index.php?option=com_content&view=article&id=1336%3Ateatrando&catid=2%3Anon-categorizzato&Itemid=141