Brich di Zumaglia: la collina dell’arte è il progetto che Ars Teatrando ha creato per continuare a scrivere, con gli Amici del Brich, la storia sui sentieri della collina della rocca di Zumaglia (in provincia di Biella), Area Protetta della Regione Piemonte.

Questo luogo affascinante, affidatoci dalla Comunità Montana Valle Cervo che ne è proprietaria, ha un lungo e misterioso passato che risale al XIV secolo.

Dal 1994, la collina del Brich è il luogo dove nascono e vivono le nostre storie attraverso il teatro itinerante, rappresentazione in cui l’ambiente stesso diventa scenografia e cornice.

La nostra passione per il luogo sposa il sogno di Vittorio Buratti, colui che all’inizio del Novecento, realizzò l’ambizioso e grandioso progetto di recupero del Brich.

Il fulcro su cui ruota il nostro progetto è la cultura. Il Brich è il luogo da vivere, far vivere e da condividere con chiunque abbia il desiderio di partecipare, ma anche di proporre a sua volta iniziative di ricerca, sperimentazione, studio e svago che diano luce alle sue mille sfaccettature.

Come Buratti, che ha scommesso sull’ambizioso progetto di ricostruzione della collina,
anche noi volgiamo lo sguardo al futuro per costruire, sulle fondamenta di quel primo grande progetto,
una rinascita del Brich come collina dell’arte.